Rubata e poi ritrovata incidentata l’auto del parroco

SENIGALLIA – Ritrovata l’auto di don Giancarlo, abbandonata dopo un incidente, e intanto il parroco del Portone sta mettendo in guardia gli anziani perché facciano attenzione nel raggiungere la chiesa per la messa e poi nel tornare a casa. “Sono situazioni che dispiacciono e io cerco di mettere in guardia – commenta don Giancarlo Giuliani, parroco del Portone – avvisi durante la messa non ne ho dati ma mi raccomando con gli anziani, appena arrivano oppure quando mi salutano dopo la funzione prima di tornare a casa, di fare molta attenzione. Purtroppo può capitare a tutti”. A settembre anche don Giancarlo era stato vittima di un furto. Un ladro si era introdotto nel suo ufficio prendendo i soldi delle offerte, un cellulare e le chiavi della sua macchina, ricomprata nuova dopo l’alluvione perché la precedente era da buttare. Anche la sua Lancia Ypsilon era quindi sparita. Nei giorni scorsi, quando ormai don Giancarlo aveva perso le speranze di recuperarla, è arrivata la bella sorpresa. “Me l’hanno ritrovata – riferisce il sacerdote – Il ladro mentre fuggiva, non so da dove di preciso ma comunque non dalle nostre parti, ha avuto un incidente a Rimini e l’ha abbandonata. E’ tornata danneggiata ma almeno l’ho riavuta”.

Lascia un commento