Tutte le Notizie

Gli americani l’hanno ribattezzata romance scam. È la truffa più antica del mondo che una volta si perpetrava attraverso annunci e lettere, ma le nuove tecnologie hanno contribuito a diffonderla a macchia d’olio. Funziona così: uno sconosciuto ti contatta sui social, comincia a farti apprezzamenti, stringe amicizia, entra in intimità. Usa foto rubate (top model, uomini d’affari, soldati americani...), attuando il cosiddetto furto d’identità.Con pazienza e costanza riesce a conquistare la vittima e a quel punto il gioco è quasi fatto.

Il passo successivo è spillarle soldi. Sfrutta la leva dell’amore e del sesso (quello virtuale può trasformarsi in un’ulteriore arma di ricatto). Si cuce addosso un’immagine perfetta, non si fa problemi a chiamare in causa Dio o il destino. Si presenta come il principe azzurro. Sfrutta i bisogni emotivi del malcapitato per convincerlo a inviare denaro, che il più delle volte finisce in Africa. L’imbroglione usa mille scuse: spese mediche da sostenere, carte di credito congelate, viaggi da affrontare all’improvviso. Nel caso di Beatrice, pr di 40 anni, il misterioso ammiratore era andato sul classico: un tesoretto da ricevere in eredità, ma prima c’erano da pagare le spese notarili.«Mi ha chiesto 800 euro, ma fortunatamente avevo già capito che era tutta una messinscena» dice l’anconetana che ha sventato e denunciato la tentata truffa ordita da tale Claude Hortinel, presunto quarantenne palestrato e in carriera, sorriso smagliante, muscoli sempre in bella mostra su Facebook. «Diceva di vivere in Francia, ma ho sentito subito puzza di bruciato» aggiunge Beatrice, che ha raccontato la sua esperienza anche nel salotto di Pomeriggio Cinque, la trasmissione di Barbara D’Urso. «Ho accettato l’invito perché tramite l’associazione Acta sono venuta a conoscenza di tantissime donne, ma anche uomini, raggirate da quella che considero un’organizzazione criminale. Non tutti riescono a capire chi hanno di fronte. C’è chi si è rovinato la vita per aiutare questi farabutti, conosco vittime che non escono più di casa, hanno sperperato ricchezze e hanno pensato addirittura al suicidio». L’esperienza della pr anconetana risale ad agosto. Il flirt è durato una settimana.
Fonte Corriere Adriatico

 

 

Disclaimer

Questo SITO non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo al 339.666.60.70 Saranno immediatamente rimossi.

D2R PLAYER


 
 Per privati e/o aziende mi offro come correttore di bozze, digitalizzo e correggo autobiografie, racconti, romanzi etc etc Costruzione e manutenzione websiti personali. Manutenzione software di computer e portatiti. 393.666.60.70 

ADS Google

Sostieni ANCONALINE

38 minuti di storia di Ancona in DVD realizzato dal Conero Radio Team, a solo 5€ per sostenere la nostra associazione ONLUS. Info 340.666.74.51

Twitter tr24

Ancona Ora

Consigli...

Segnalazioni


Siamo raggiungibili su WhatsAPP al numero 340.666.74.51 

Chi c'è online

Abbiamo 752 visitatori e nessun utente online

ADS Banner

NOSTRI AMICI

DEDICATO AD ANGELO


Questo è il cane bellissimo Angelo, impiccato e preso a mazzate da 4 balordi in Calabria, per non dimentarlo....

WebCam

Sopra la webcam di Marina Dorica, clicca per ingrandirla.

DATI METEO e WEBCAM MARINA DORICA

 

 

Il Cane


Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione, fortuna o no, se siete ricco o povero. Siete il suo compagno e cio gli basta. Egli sarà sempre accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare se occorre la sua vita. E' il cane.  J.K. Jerome

Foto Ancona