Tutte le Notizie

Grande spavento ieri ad Abbadia di Osimo per un ragazzino di 12 anni. Erano circa le 17,30 quando, in sella alla sua bici, è caduto a terra sbattendo violentemente la testa. Il ragazzino è caduto proprio davanti alla sua abitazione e a quella dei nonni, con gli stessi famigliari che lo hanno visto a terra e soccorso per primi.

Raggiunto il 12enne in strada si sono accorti che aveva subito perso i sensi e, spaventati, hanno chiamato il 118. Sul posto la centrale operativa di Ancona ha fatto intervenire la Croce Verde di Castelfidardo mentre da Torrette si è alzata anche l’eliambulanza. Una volta atterrata al campo sportivo di Abbadia, accanto alla chiesa parrocchiale, l’elisoccorso si è reso però inutile: il 12enne aveva nel frattempo ripreso conoscenza e il pericolo di vita era rientrato. Così il personale medico dell’eliambulanza ha ritenuto più opportuno farlo trasferire dalla Croce Verde all’ospedale Salesi di Ancona per le cure del caso.  
Fonte Corriere Adriatico

 

 

Disclaimer

Questo SITO non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo al 339.666.60.70 Saranno immediatamente rimossi.

D2R PLAYER

SHOUTCAST RADIO
RADIO SIBILLA
DISCOVERY 2 RADIO

CRT CASTELLANO

CRT RADIO LUNAROSSA

LAIKA 2 RADIO
CREATIVE COMMONS MUSIC
Scienza, Spazio,
Informazione, Tecnologia, Gruppo WHATSAPP 340.666.74.51

 
 

Segnalazioni


Siamo raggiungibili su WhatsAPP al numero 340.666.74.51 

Chi c'è online

Abbiamo 112 visitatori e nessun utente online

NOSTRI AMICI

DEDICATO AD ANGELO


Questo è il cane bellissimo Angelo, impiccato e preso a mazzate da 4 balordi in Calabria, per non dimenticarlo....

Il Cane


Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione, fortuna o no, se siete ricco o povero. Siete il suo compagno e cio gli basta. Egli sarà sempre accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare se occorre la sua vita. E' il cane.  J.K. Jerome

Foto Ancona