Tutte le Notizie

Ieri sera intorno alle 2130, i tonfi secchi e sonori proveniente da una sala slot machine attiravano l’attenzione di un equipaggio della Squadra Volante che transitando in via Giordano Bruno intuivano che qualcosa di pericoloso stesse accadendo all’interno del locale pubblico.Scesi, gli agenti si avvicinavano di soppiatto all’ingresso dell’esercizio commerciale e notavano un individuo che prendeva letteralmente a calci e pugni una slot, indirizzando contro la stessa parolacce e urla.

Bloccato e messo in sicurezza, il giocatore d’azzardo veniva identificato per un cittadino rumeno di 22 anni, residente in Provincia.L’uomo, raccontava di essersi seduto fiducioso davanti al monitor della slot nella convinzione di poter “sbancare” e cambiare la sua vita. In realtà, dopo ore passate all’interno della sala giochi, doveva constatare che aveva perso 600 euro senza sentire il tanto ambito tintinnio di monete cascanti: in quel momento, accecato, dalla rabbia aveva pensato di recuperare almeno il denaro perso tentando il tutto per tutto pur di vedere spuntare le sue banconote.L’uomo non solo doveva constatare l’ingente perdita di soldi, ma terminava la partita con una denuncia per danneggiamento aggravato.
Fonte Corriere Adriatico

 

 

Disclaimer

Questo SITO non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo al 339.666.60.70 Saranno immediatamente rimossi.

D2R PLAYER

SHOUTCAST RADIO
RADIO SIBILLA
DISCOVERY 2 RADIO

CRT CASTELLANO

CRT RADIO LUNAROSSA

LAIKA 2 RADIO
CREATIVE COMMONS MUSIC
Scienza, Spazio,
Informazione, Tecnologia, Gruppo WHATSAPP 340.666.74.51

 
 

Segnalazioni


Siamo raggiungibili su WhatsAPP al numero 340.666.74.51 

Chi c'è online

Abbiamo 512 visitatori e nessun utente online

NOSTRI AMICI

DEDICATO AD ANGELO


Questo è il cane bellissimo Angelo, impiccato e preso a mazzate da 4 balordi in Calabria, per non dimenticarlo....

Il Cane


Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione, fortuna o no, se siete ricco o povero. Siete il suo compagno e cio gli basta. Egli sarà sempre accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare se occorre la sua vita. E' il cane.  J.K. Jerome

Foto Ancona