Tutte le Notizie

Una cinquantenne portata a Torrette per le lesioni.E’ tornata a casa ubriaca, trovando la madre sveglia, e anche lei sotto gli effetti dell’alcol. Nottata di fuoco quella tra venerdì e ieri in un appartamento falconarese, abitato da mamma e figlia romene. Le due donne, una cinquantenne e una trentenne, proprio a causa dello stato d’ebbrezza nel quale si trovavano entrambe, hanno trovato il modo di litigare senza un apparente pretesto.

Una lite accesasi nel cuore della notte e durante la quale dalle parole si è ben presto passati alle urla e quindi alle mani. Ad aver la peggio è stata la mamma che, durante la zuffa con la figlia, ha rimediato alcuni schiaffoni a seguito degli spintoni nei confronti della figlia. Una lite furibonda che ha svegliato immancabilmente anche i condomini del palazzo i quali, allarmati per il fatto che la situazione potesse degenerare e non capendo bene che cosa stesse accadendo, hanno avvisato il 112.A preoccupare erano stati anche i rumori di alcuni vetri rotti, probabilmente qualche bottiglia caduta a terra. Più che a una lite tra mamma e figlia, si era infatti pensato a una aggressione. Sul posto è intervenuta tempestivamente una pattuglia della Tenenza falconarese. I militari dell’Arma, una volta riusciti a farsi aprire la porta e poi anche a calmare le due, hanno chiesto cosa fosse accaduto, ma sia la mamma che la figlia non hanno saputo dare spiegazioni precise circa quell’improvvisa zuffa scoppiata tra le mura domestiche, probabilmente proprio perché a causa dell’alcol entrambe non ricordavano il motivo scatenante di quella lite. Date le condizioni della cinquantenne, che aveva alcuni segni sul viso, è stato chiamato anche il 118. Sul posto è intervenuta un’ambulanza della Croce Gialla e la donna, dopo essere stata medicata sul posto, è stata accompagnata all’ospedale di Torrette per gli accertamenti medici.
Fonte Resto Del Carlino

 

 

Disclaimer

Questo SITO non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo al 339.666.60.70 Saranno immediatamente rimossi.

D2R PLAYER

SHOUTCAST RADIO
RADIO SIBILLA
DISCOVERY 2 RADIO

CRT CASTELLANO

CRT RADIO LUNAROSSA

LAIKA 2 RADIO
CREATIVE COMMONS MUSIC
Scienza, Spazio,
Informazione, Tecnologia, Gruppo WHATSAPP 340.666.74.51

 
 

Segnalazioni


Siamo raggiungibili su WhatsAPP al numero 340.666.74.51 

Chi c'è online

Abbiamo 595 visitatori e nessun utente online

NOSTRI AMICI

DEDICATO AD ANGELO


Questo è il cane bellissimo Angelo, impiccato e preso a mazzate da 4 balordi in Calabria, per non dimenticarlo....

Il Cane


Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione, fortuna o no, se siete ricco o povero. Siete il suo compagno e cio gli basta. Egli sarà sempre accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare se occorre la sua vita. E' il cane.  J.K. Jerome

Foto Ancona