Tutte le Notizie

Protestano i residenti di Cesano per l’invasione di squillo. «Con l’estate e il caldo sono tornate le lucciole – si legge in una lettera inviata al sindaco -. Sì perché mentre nella stagione invernale si limitano a frequentare Villa Torlonia, ad un certo punto si sono spostate alla Cesanella, ed ora a Cesano, più precisamente nel piazzale del distributore.

Ora, essendo la zona un centro abitato, dove vi sono anche dei bambini, non sono certo queste persone un esempio da imitare, portando un conseguente degrado e relativo disturbo notturno “lavorando” fino alle sei della mattina».  Il sindaco ha risposto rassicurando che i controlli continueranno ad essere garantiti. «Terremo presente la segnalazione – garantisce Mangialardi - anche se la invitiamo a considerare quanto variegato, diffuso e impegnativo sia il compito di controllo, in un territorio che durante l’estate ospita migliaia di persone. Mi permetta anche di ricordare che questo Comune, attraverso il proprio regolamento di polizia locale, proprio con l’obiettivo di esercitare un maggiore controllo e contrasto della prostituzione ha inasprito le relative sanzioni, prevedendo ammende da 400 a 500 euro».  
Fonte Corriere Adriatico

 

 

Disclaimer

Questo SITO non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo al 339.666.60.70 Saranno immediatamente rimossi.

D2R PLAYER

SHOUTCAST RADIO
RADIO SIBILLA
DISCOVERY 2 RADIO

CRT CASTELLANO

CRT RADIO LUNAROSSA

LAIKA 2 RADIO
CREATIVE COMMONS MUSIC
Scienza, Spazio,
Informazione, Tecnologia, Gruppo WHATSAPP 340.666.74.51

 
 

Segnalazioni


Siamo raggiungibili su WhatsAPP al numero 340.666.74.51 

Chi c'è online

Abbiamo 484 visitatori e nessun utente online

NOSTRI AMICI

DEDICATO AD ANGELO


Questo è il cane bellissimo Angelo, impiccato e preso a mazzate da 4 balordi in Calabria, per non dimenticarlo....

Il Cane


Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione, fortuna o no, se siete ricco o povero. Siete il suo compagno e cio gli basta. Egli sarà sempre accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare se occorre la sua vita. E' il cane.  J.K. Jerome

Foto Ancona