Tutte le Notizie

Creò i rinoceronti: "E’ un colpo al cuore".E’ senza dubbio uno degli artisti che ha fatto molto per Ancona. Valeriano Trubbiani, classe 1937, scultore, regista e artista, ha preso parte alla Biennale di Venezia, alla Quadriennale di Roma esponendo le proprie opere in tutto il mondo. In città, di certo, non ne mancano e tra queste c’è la Mater Amabilis, più nota probabilmente come la ‘statua dei rinoceronti’ collocata in piazza Pertini.

Un’opera, la prima che nel 1999 comparve finalmente nel centro dorico ma che oggi trasformata in una sorta di insegna che richiama i ‘bagni pubblici’ all’aperto. No, non si tratta di un’idea del Comune anche se l’amministrazione, in un certo senso, con il trascorrere degli anni è stata «complice» della sua trasformazione in peggio. Sotto quel gruppo scultoreo, infatti, clochard e ubriachi orinano di continuo al punto da appestarne l’aria, abbandonano bottiglie ed altro mentre i vandali proseguono la loro opera con scarabocchi ben lontani da quelli che potrebbero essere considerati magari dei ‘murales’. Tutto ciò in una piazza Pertini, che non sarà di certo una agorà, ma che non merita di essere trasformata in un ricovero e ritrovo per sbandati. Valeriano Trubbiani, se le dico: piazza Pertini? "Mi fa molto piacere che sono stato chiamato. Immagino debba rispondere: ‘Mater Amabilis’..."Esattamente, anche perché ne è assolutamente il simbolo. Ma: l’ha vista di recente?"Purtroppo non ne ho avuto l’occasione poiché non ho più l’auto e in centro vado raramente, solo quando può accompagnarmi mio figlio"Io vado un po’ più spesso e le dico, con imbarazzo, che la ‘Mater Amabilis’ è diventata..."...Un orinatoio, lo so. Gode di pessima salute. Me lo dicono gli amici quando li incontro, me lo dice la gente"E non la rammarica?"Certamente, tanto che a suo tempo avevo segnalato personalmente la questione al sindaco ma ancora non è stato fatto nulla"Per: ‘a suo tempo’, intende con Sturani? "No, qualche tempo fa con l’attuale primo cittadino: Valeria Mancinelli" E cosa ha risposto? "Che avrebbe provveduto in qualche modo. Ma lì, è tutta la piazza che andrebbe sistemata. E’ molto squallida a vederla; una colata di cemento che poi si diceva dovevano in parte coprire, poi non più e poi di nuovo. Probabilmente si tratta di una grossa spesa che non si può fare, non saprei dirle. Di certo quella piazza è una sorta di Bronx: mi hanno detto che c’era stato pure un accoltellamento, che ci dormono i clochard, gli ubriachi..." Lei, per Ancona, non ha fatto solo la Mater Amabilis... "Ci sono il sipario delle Muse, la croce astile devozionale a San Ciriaco, poi sculture alla Politecnica delle Marche... Tutte tenute perfettamente. Quella di piazza Pertini è l’unica ridotta purtroppo in questo modo" Lei ha impiegato anche del tempo per realizzarla "Anni e anni. E la collocazione doveva essere inizialmente un’altra. Piazza Pertini era la seconda scelta..." E cosa accadde? Perché si preferì allora piazza Pertini a quella che era, a fine anni Novanta, la nuova sede regionale della Sip? "L’allora sindaco, Renato Galeazzi, ci teneva molto. Era il 1999 e nel centro storico di Ancona non c’era niente, non vi erano sculture. Quell’opera dette uno scossone morale, a livello di sensibilità. Tutto andò bene... e poi iniziò il degrado" Gli amici, la gente, tutti le raccontano della sua Mater Amabilis ‘abbandonata’. Ma lei, come reagisce ascoltandoli? "Soffro. Soffro per questa vicenda... Ma allo stesso tempo non posso farci niente".
Fonte Resto Del Carlino

 

 

Disclaimer

Questo SITO non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo al 339.666.60.70 Saranno immediatamente rimossi.

D2R PLAYER

SHOUTCAST RADIO
RADIO SIBILLA
DISCOVERY 2 RADIO

CRT CASTELLANO

CRT RADIO LUNAROSSA

LAIKA 2 RADIO
CREATIVE COMMONS MUSIC
Scienza, Spazio,
Informazione, Tecnologia, Gruppo WHATSAPP 340.666.74.51

 
 

Segnalazioni


Siamo raggiungibili su WhatsAPP al numero 340.666.74.51 

Chi c'è online

Abbiamo 479 visitatori e nessun utente online

NOSTRI AMICI

DEDICATO AD ANGELO


Questo è il cane bellissimo Angelo, impiccato e preso a mazzate da 4 balordi in Calabria, per non dimenticarlo....

Il Cane


Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione, fortuna o no, se siete ricco o povero. Siete il suo compagno e cio gli basta. Egli sarà sempre accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare se occorre la sua vita. E' il cane.  J.K. Jerome

Foto Ancona