Tutte le Notizie

Spara per colpire un uccello, ma un pallino raggiunge alla schiena una ragazza nel giardino della sua abitazione. È successo sabato pomeriggio in zona Montacuto, nella porzione di campagna dietro il cimitero di Tavernelle. La stagione venatoria è iniziata e quell’area rientra nel perimetro di caccia, ma l’episodio riapre l’eterna diatriba sulle distanze di sicurezza e sugli incidenti legati alle battute.

La provincia di Ancona non è nuova ad episodi di questo tipo e, sebbene si tratti di piombini, nessuno vuole vederseli piovere sopra casa.La malcapitata, una ragazza di 30 anni, era da poco rientrata da lavoro e si stava godendo il sole nel giardino della sua abitazione nella Strada del Castellano, quando ha sentito un acuto dolore alla schiena. Poco dopo è sopraggiunta una pioggia di pallini che, per fortuna, non hanno colpito altre persone, né i bambini che in quel complesso risiedono. Allarmata dall’episodio, la ragazza si è affacciata alla rete per capire di cosa si trattasse ed ha subito scorto un cacciatore di mezza età in tenuta venatoria, con segugio al seguito e una preda già colpita in mano.«Gli ho gridato di fare attenzione, perché il colpo aveva raggiunto una casa abitata anche da bambini – ha racconto – e lui si è giustificato dicendo che non aveva mirato verso la nostra direzione. Sta di fatto che un pallino mi ha raggiunto alla schiena e altri sono caduti nel giardino. Non è successo niente di grave, ma comunque non dovrebbero accadere episodi di questo tipo». Dopo la strigliata della ragazza, il cacciatore si è allontanato in tutta fretta.
Fonte Corriere Adriatico

 

 

Disclaimer

Questo SITO non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo al 339.666.60.70 Saranno immediatamente rimossi.

D2R PLAYER

SHOUTCAST RADIO
RADIO SIBILLA
DISCOVERY 2 RADIO

CRT CASTELLANO

CRT RADIO LUNAROSSA

LAIKA 2 RADIO
CREATIVE COMMONS MUSIC
Scienza, Spazio,
Informazione, Tecnologia, Gruppo WHATSAPP 340.666.74.51

 
 

Segnalazioni


Siamo raggiungibili su WhatsAPP al numero 340.666.74.51 

Chi c'è online

Abbiamo 168 visitatori e nessun utente online

NOSTRI AMICI

DEDICATO AD ANGELO


Questo è il cane bellissimo Angelo, impiccato e preso a mazzate da 4 balordi in Calabria, per non dimenticarlo....

Il Cane


Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione, fortuna o no, se siete ricco o povero. Siete il suo compagno e cio gli basta. Egli sarà sempre accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare se occorre la sua vita. E' il cane.  J.K. Jerome

Foto Ancona