Tutte le Notizie

Due rinvii a giudizio e dieci mesi di reclusione (pena sospesa) patteggiati per i “bravi”. Li chiamiamo così tre amici oggi 22enni residenti tra Monte San Vito e Chiaravalle che, nel settembre 2012 quando avevano appena 18 anni, si improvvisarono vendicatori dell'onore di un'amichetta, lasciata dall'ex fidanzato loro coetaneo.Il flirt tra i due giovani era appena finito per volontà di lui, ma la ragazza piangeva e si disperava dicendo di sentirsi presa in giro e sfogando il suo dolore con gli amici più cari, quei tre che hanno pensato di dover intervenire.

E in un incontro al luogo di ritrovo frequentato da tutti i giovanissimi protagonisti di questa vicenda, i tre ne hanno dette di tutti i colori all'altro. «Bastardo», «infame», «figlio di...», «come ti sei permesso di fare una cosa del genere?». Guarda caso, la madre del malcapitato era andata a prenderlo e subito intuendo che si stava mettendo male, è intervenuta per difendere il suo ragazzo. Ha chiesto al gruppetto di smetterla, di andare via e di farsi i fatti loro. Ma per tutta risposta ne sarebbero scaturiti atteggiamenti molesti e persecutori, con messaggi, telefonate di ingiurie per il ragazzo e la madre, appellati nel peggior modo. Un mese di tolleranza da parte delle vittime, che alla fine hanno deciso di sporgere denuncia per stalking, minacce e ingiurie.  
Fonte Corriere Adriatico

 

 

Disclaimer

Questo SITO non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo al 339.666.60.70 Saranno immediatamente rimossi.

D2R PLAYER

SHOUTCAST RADIO
RADIO SIBILLA
DISCOVERY 2 RADIO

CRT CASTELLANO

CRT RADIO LUNAROSSA

LAIKA 2 RADIO
CREATIVE COMMONS MUSIC
Scienza, Spazio,
Informazione, Tecnologia, Gruppo WHATSAPP 340.666.74.51

 
 

Segnalazioni


Siamo raggiungibili su WhatsAPP al numero 340.666.74.51 

Chi c'è online

Abbiamo 222 visitatori e nessun utente online

NOSTRI AMICI

DEDICATO AD ANGELO


Questo è il cane bellissimo Angelo, impiccato e preso a mazzate da 4 balordi in Calabria, per non dimenticarlo....

Il Cane


Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione, fortuna o no, se siete ricco o povero. Siete il suo compagno e cio gli basta. Egli sarà sempre accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare se occorre la sua vita. E' il cane.  J.K. Jerome

Foto Ancona