Tutte le Notizie

Nel corso di un posto di controllo della Polizia di Stato nella notte tra martedì e mercoledì poco prima delle 3, un agente intima l’alt ad un veicolo che proveniente dal centro cittadino sta percorrendo via Marconi direzione piazza Rosselli. Il conducente dell’utilitaria sembra rallentare la marcia, pronto all’imminente controllo degli agenti della Squadra Volanti.

Ma di fronte al poliziotto che lo invitava ad accostare, l’uomo al volante con scatto repentino accelera a tutto gas oltrepassando l’auto della Polizia e sfilando a forte velocità di fronte agli agenti.Scatta subito l’inseguimento: la Pantera della Volante non molla il fuggitivo e gli si pone dietro, mentre altre pattuglie giungono sul posto e tentano di accerchiare l’auto. Piazza Rosselli, Corso Carlo Alberto, via Giordano Bruno: i rumori delle ruote che tentano il tutto per tutto per sfuggire alle divise e poi l’auto della Polizia con sirena e lampeggianti accesi. Giunti alla rotatoria di via della Montagnola lo spericolato autista tenta addirittura di invertire il senso di marcia e di sorprendere i poliziotti: mossa azzardata e oltremodo pericolosa tanto che l’auto, lanciata a forte velocità, urta i cartelli stradali per poi impattare contro un cordolo. Una carambola e poi il capovolgimento del veicolo.Immediati i soccorsi prestati all’automobilista, un cittadino extracomunitario, originario dell’Albania, classe 44 anni in regola con il permesso di soggiorno, che usciva indenne dall’abitacolo. L’uomo in un evidente stato di ebbrezza non riusciva a dare alcuna spiegazione plausibile sul suo comportamento. Sul posto intervenivano anche gli agenti della Polizia Stradale che oltre a concorrere ai rilievi dell’incidente, sottoponevano il conducente all’alcooltest che rilevava un tasto alcoolemico pari al triplo di quanto consentito dalla legge. Dopo le formalità di rito veniva sanzionato in quanto inottemperante all’alt della Polizia e veniva altresì denunciato per il reato di guida in stato di ebbrezza.
Fonte Corriere Adriatico

 

 

Disclaimer

Questo SITO non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo al 339.666.60.70 Saranno immediatamente rimossi.

D2R PLAYER

SHOUTCAST RADIO
RADIO SIBILLA
DISCOVERY 2 RADIO

CRT CASTELLANO

CRT RADIO LUNAROSSA

LAIKA 2 RADIO
CREATIVE COMMONS MUSIC
Scienza, Spazio,
Informazione, Tecnologia, Gruppo WHATSAPP 340.666.74.51

 
 

Segnalazioni


Siamo raggiungibili su WhatsAPP al numero 340.666.74.51 

Chi c'è online

Abbiamo 578 visitatori e nessun utente online

NOSTRI AMICI

DEDICATO AD ANGELO


Questo è il cane bellissimo Angelo, impiccato e preso a mazzate da 4 balordi in Calabria, per non dimenticarlo....

Il Cane


Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione, fortuna o no, se siete ricco o povero. Siete il suo compagno e cio gli basta. Egli sarà sempre accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare se occorre la sua vita. E' il cane.  J.K. Jerome

Foto Ancona