Tutte le Notizie

In cella un 27enne dominicano e denunciato il suo complice, un anconetano di 46 anni. Le vittime erano sempre anziani. Aveva messo a segno 10 colpi, tra scippi e rapine, in poco più di un mese e tutte ai danni di persone anziane. In manette, arrestato dalla Squadra Mobile dorica con le accuse di rapina e furto aggravato a persone di minorata difesa, è finito un 27enne dominicano ora rinchiuso nel carcere di Montacuto. Insieme a lui, denunciato in concorso anche il complice, un operaio di 46 anni di Ancona.

Dei dieci colpi in totale, due erano stati commessi anche fuori Ancona: a Sant'Arcangelo di Romagna e Savignano sul Rubicone.Il giovane colpiva insieme al complice che gli faceva da autista, guidando una Bmw X3 alla cui targa completa si è poi risaliti tramite i frame delle telecamere cittadine che avevano ripreso le loro fughe. La refurtiva veniva poi rivenduta nei Compro Oro e fruttavano dai 1.260 fino ai 300 euro a monile.Durante i suoi colpi, il dominicano aveva anche fatto cadere a terra alcune sue vittime e, ad una di queste, aveva procurato pure la frattura al bacino. I poliziotti della Mobile sono arrivati a individuare i due dopo una serie di indagini serrate, arrestando il 27enne a casa della sua compagna, poche ore dopo l'ultimo scippo avvenuto a Savignano sul Rubicone.
Fonte Resto Del Carlino

 

 

Disclaimer

Questo SITO non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo al 339.666.60.70 Saranno immediatamente rimossi.

D2R PLAYER

SHOUTCAST RADIO
RADIO SIBILLA
DISCOVERY 2 RADIO

CRT CASTELLANO

CRT RADIO LUNAROSSA

LAIKA 2 RADIO
CREATIVE COMMONS MUSIC
Scienza, Spazio,
Informazione, Tecnologia, Gruppo WHATSAPP 340.666.74.51

 
 

Segnalazioni


Siamo raggiungibili su WhatsAPP al numero 340.666.74.51 

Chi c'è online

Abbiamo 232 visitatori e nessun utente online

NOSTRI AMICI

DEDICATO AD ANGELO


Questo è il cane bellissimo Angelo, impiccato e preso a mazzate da 4 balordi in Calabria, per non dimenticarlo....

Il Cane


Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione, fortuna o no, se siete ricco o povero. Siete il suo compagno e cio gli basta. Egli sarà sempre accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare se occorre la sua vita. E' il cane.  J.K. Jerome

Foto Ancona