Tutte le Notizie

Stretta finale nell’indagine sui baby vandali del Passetto. In un blitz notturno organizzato con agenti in borghese, la Squadra Mobile è riuscita a identificare una ventina di ragazzini, abituali frequentatori del parco dei laghetti, ripetutamente preso di mira da adolescenti che per riempire le loro serate vuote si divertono ad appiccare incendi e a devastare giochi, panchine, lampioni e staccionate.

E mentre ieri è cominciata la processione dei giovani sospetti, tutti minorenni, convocati in questura insieme ai genitori per essere interrogati, lunedì sera nottetempo altri raid vandalici hanno colpito l’area verde adiacente alla pista di pattinaggio: qualcuno ha provato a dar fuoco al ceppo di un albero, sono state rotte altre staccionate ed è stata danneggiata la fontanella accanto all’altalena che giorni fa era stata prima data alle fiamme, quindi distrutta con una violenza inaudita. A seguito di questi nuovi atti vandalici, martedì c’è stato il secondo sopralluogo da parte della Scientifica diretta da Massimiliano Olivieri, il secondo dopo quello di sabato mattina.  
Fonte Corriere Adriatico

 

 

Disclaimer

Questo SITO non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo al 339.666.60.70 Saranno immediatamente rimossi.

D2R PLAYER

SHOUTCAST RADIO
RADIO SIBILLA
DISCOVERY 2 RADIO

CRT CASTELLANO

CRT RADIO LUNAROSSA

LAIKA 2 RADIO
CREATIVE COMMONS MUSIC
Scienza, Spazio,
Informazione, Tecnologia, Gruppo WHATSAPP 340.666.74.51

 
 

Segnalazioni


Siamo raggiungibili su WhatsAPP al numero 340.666.74.51 

Chi c'è online

Abbiamo 566 visitatori e nessun utente online

NOSTRI AMICI

DEDICATO AD ANGELO


Questo è il cane bellissimo Angelo, impiccato e preso a mazzate da 4 balordi in Calabria, per non dimenticarlo....

Il Cane


Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione, fortuna o no, se siete ricco o povero. Siete il suo compagno e cio gli basta. Egli sarà sempre accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare se occorre la sua vita. E' il cane.  J.K. Jerome

Foto Ancona