Tutte le Notizie

Dal paradiso all’inferno il passo è breve. Basta passare da un binario all’altro, sconfinare dalla rete ferroviaria marchigiana a quella interregionale che la musica cambia. E di parecchio. Se infatti Trenitalia sbandiera un indice di affidabilità del 99,1% per la tratta regionale, quando si parla dei collogamenti da Roma e per Roma c’è da mettersi le mani nei capelli.

Ogni viaggio può trasformarsi in un’odissea e arrivare in ritardo ormai è un’opzione che i pendolari hanno messo in conto. L’ultimo drammatico viaggio si è consumato martedì, ma sembra che dall’inizio del mese il treno Frecciabianca Roma - Ravenna che parte dalla capitale allunga la percorrenza per lavori sulla strada ferrata passando dagli auspicati 40 minuti di ritardo all’ora e mezza. Un viaggio infinito di oltre 5 ore. Una situazione talmente snervante che ha fatto saltare sulla sedia anche l’onorevole Emanuele Lodolini, deciso a incontrare il ministro e a firmare un’interrogazione ad hoc per cercare di accendere l’ennesimo faro su una delle tratte più a rischio d’Italia. Trecento passeggeri martedì hanno dovuto subire un viaggio infinito sul Frecciabianca delle 16.55 e non sono nemmeno riusciti a ristorarsi un po’ nel vagone bar, privo di cibo ma anche di acqua e di caffè «nonostante - spiega Lodolini - la continua pubblicità rilanciata dagli altoparlanti». Insomma un incubo nell’incubo che ormai rasenta la quotidianità. Se volete dare un’occhiata a quello che accade sulla strada ferrata che congiunge le Marche a Roma, potete collegarvi con il blog “Disservizio pubblico” e verificare quanto ormai sia all’ordine del giorno viaggiare in treno assieme ai disagi. L’Intercity Ancona-Roma della mattina, ieri è arrivato nella Capitale con 66 minuti di ritardo.  
Fonte Corriere Adriatico

 

 

Disclaimer

Questo SITO non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo al 339.666.60.70 Saranno immediatamente rimossi.

D2R PLAYER

SHOUTCAST RADIO
RADIO SIBILLA
DISCOVERY 2 RADIO

CRT CASTELLANO

CRT RADIO LUNAROSSA

LAIKA 2 RADIO
CREATIVE COMMONS MUSIC
Scienza, Spazio,
Informazione, Tecnologia, Gruppo WHATSAPP 340.666.74.51

 
 

Segnalazioni


Siamo raggiungibili su WhatsAPP al numero 340.666.74.51 

Chi c'è online

Abbiamo 518 visitatori e nessun utente online

NOSTRI AMICI

DEDICATO AD ANGELO


Questo è il cane bellissimo Angelo, impiccato e preso a mazzate da 4 balordi in Calabria, per non dimenticarlo....

Il Cane


Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione, fortuna o no, se siete ricco o povero. Siete il suo compagno e cio gli basta. Egli sarà sempre accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare se occorre la sua vita. E' il cane.  J.K. Jerome

Foto Ancona