Tutte le Notizie

Tenta di tramortire il marito con un ferro da stiro: fermata in extremis dagli agenti delle Volanti. Mercoledì sera poteva finire male per un uomo residente in via Martiri della Resistenza, al centro delle ire della moglie, 45 anni, al culmine di un litigio nato per motivi legati alla gelosia. Per far tornare la situazione in equilibrio c’è voluto l’intervento della polizia e di un’ambulanza della Croce Gialla.

Alla fine, ad andare all’ospedale non è stato l’uomo, ma sua moglie, raggiunta, molto probabilmente, da alcuni colpi inflittole dal marito. Tutto è accaduto attorno alle 22, quando i due coniugi avrebbero iniziato a urlare nel bel mezzo di una lite domestica.La donna, in preda ai fumi dell’alcool, si sarebbe prima accanita contro le stoviglie, poi contro il marito. Tra i due ci sarebbe stata una colluttazione. A non far degenerare la zuffa sono stati i poliziotti della Questura, chiamati dai vicini della coppia, spaventati per le grida provenienti dall’appartamento. Quando sono arrivati, la 45enne non si sarebbe affatto placata. Anzi. Avrebbe addirittura tentato di colpire il marito con un ferro da stiro, puntando alla testa. La donna, una volta fatta tornata alla calma, è stata trasportata al pronto soccorso di Torrette dai militi della Croce Gialla, intervenuti sul posto.
Fonte Corriere Adriatico

 

 

Disclaimer

Questo SITO non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo al 339.666.60.70 Saranno immediatamente rimossi.

D2R PLAYER

SHOUTCAST RADIO
RADIO SIBILLA
DISCOVERY 2 RADIO

CRT CASTELLANO

CRT RADIO LUNAROSSA

LAIKA 2 RADIO
CREATIVE COMMONS MUSIC
Scienza, Spazio,
Informazione, Tecnologia, Gruppo WHATSAPP 340.666.74.51

 
 

Segnalazioni


Siamo raggiungibili su WhatsAPP al numero 340.666.74.51 

Chi c'è online

Abbiamo 111 visitatori e nessun utente online

NOSTRI AMICI

DEDICATO AD ANGELO


Questo è il cane bellissimo Angelo, impiccato e preso a mazzate da 4 balordi in Calabria, per non dimenticarlo....

Il Cane


Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione, fortuna o no, se siete ricco o povero. Siete il suo compagno e cio gli basta. Egli sarà sempre accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare se occorre la sua vita. E' il cane.  J.K. Jerome

Foto Ancona