Tutte le Notizie

Una marijuana potentissima e dalle piante altissime e quindi molto produttiva: la polizia di Ancona prende il “mago” spagnolo dell’erba e sequestra la piantagione.Dopo circa due mesi di attività investigativa, i poliziotti della squadra Mobile di Ancona, Sezione Antidroga, sono riusciti ad individuare l’immensa piantagione di marijuana che riforniva gran parte dei pusher della provincia di Ancona. In tutto 101 chilogrammi di marijuana coltivata in 16 piante alte fino a tre metri.

Un germoglio particolare quello coltivato da O.O.M., lo spagnolo di 55 anni che ha importato in Italia questo seme di marijuana il quale, oltre a sviluppare piante di “Maria” di notevole altezza,  permette di ricavare una  droga di intensità molto superiore a quella tradizionale.Ed è proprio grazie a queste caratteristiche qualitative che la voce si era sparsa nel distretto di Ancona e provincia dove la marijuana di O.O.M. veniva acquistata da numerosi pusher i quali, successivamente, la preparavano in dosi per la vendita al dettaglio agli adolescenti ma non solo.Gli investigatori della Squadra Mobile che ieri hanno fanno il bliz nella casa colonica , sono convinti che questa droga era venduta oltre che ad Ancona, anche a Senigallia, Jesi, Osimo ecc.Qualche giorno fa, grazie ad uno dei numerosissimi controlli effettuati sul territorio e voluti in modo serrato dal Questore della provincia di Ancona Oreste Capocasa, un’auto della Polizia di Stato della Questura ha fermato un uomo di origine spagnola. Successivamente, gli agenti della Mobile, analizzando i dati dei controlli si convincevano dopo numerosi accertamenti  che, l’uomo fermato, poteva essere lo spagnolo da tempo attenzionato. Dopo vari pedinamenti  e appostamenti che hanno richiesto numerose ore di sacrificio, gli agenti sono riusciti a capire in che zona poteva dimorare. Si trattava di una casa di campagna isolata con annesso un appezzamento di terra completamente adibito a piantagione di marijuana. Nelle prime ore del pomeriggio di ieri i poliziotti, una volta capito con assoluta  certezza di quale casa colonica si trattasse, hanno fatto irruzione prima in casa di O.O.M. poi nella corte. Qui si sono trovati dinanzi una piantagione di marijuana, molto fitta, composta da 16 piante alte circa tre metri.All’interno dell’abitazione, invece, è stata sequestrata una discreta quantità di olio di essenza di marijuana” utilizzata per “fumare l’erba” mediante sigarette elettroniche, nonché qualche grammo di marijuana sfusa. Lo spagnolo è stato arrestato per coltivazione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente nonché per possesso ai fini di spaccio di olio di essenza e un involucro di marijuana sfusa.
Fonte Corriere Adriatico

 

 

Disclaimer

Questo SITO non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo al 339.666.60.70 Saranno immediatamente rimossi.

D2R PLAYER

SHOUTCAST RADIO
RADIO SIBILLA
DISCOVERY 2 RADIO

CRT CASTELLANO

CRT RADIO LUNAROSSA

LAIKA 2 RADIO
CREATIVE COMMONS MUSIC
Scienza, Spazio,
Informazione, Tecnologia, Gruppo WHATSAPP 340.666.74.51

 
 

Segnalazioni


Siamo raggiungibili su WhatsAPP al numero 340.666.74.51 

Chi c'è online

Abbiamo 176 visitatori e nessun utente online

NOSTRI AMICI

DEDICATO AD ANGELO


Questo è il cane bellissimo Angelo, impiccato e preso a mazzate da 4 balordi in Calabria, per non dimenticarlo....

Il Cane


Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione, fortuna o no, se siete ricco o povero. Siete il suo compagno e cio gli basta. Egli sarà sempre accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare se occorre la sua vita. E' il cane.  J.K. Jerome

Foto Ancona