Tutte le Notizie

Grande paura in Piazza Roma, il piccolo aveva perso i sensi.Cade dal passeggino, paura ieri mattina per un bambino di 2 anni in piazza Roma. Il piccolo subito dopo essere caduto ha perso i sensi, sono stati secondi di choc, poi ha riacquistato un bagliore di coscienza, prima di cadere nuovamente in uno stato soporoso. La dinamica dell’accaduto non è chiara, sta di fatto che il bambino, cadendo, ha battuto con violenza la fronte a terra.

Alcuni testimoni hanno raccontato che assieme al bambino c’erano la mamma e soprattutto un fratellino più grande. Qualcuno ha parlato di caduta del fratello addosso al passeggino e sarebbe stata questa la causa del suo ribaltamento.Il fatto è successo attorno alle 10,30 in piazza Roma, a due passi dalla fontana dei cavalli. L’ansia della madre ha attirato tanti passanti che hanno cercato di sincerarsi sull’accaduto, compresi i clienti di un bar che si trova proprio davanti al punto dove è avvenuto l’incidente. Sono stati, i primi due, minuti di vera e propria ansia proprio a causa di questo continuo andare e venire della lucidità del bimbo che sulla fronte aveva il segno evidente del trauma riportato. L’automedica del 118, dopo che i passanti avevano allertato la centrale del 118, ha impiegato pochissimi minuti ad arrivare sul posto e portare le prime cure al bambino.Il quale, dopo aver ripreso lucidità, non ha più emesso una sola parola, tenendo lo sguardo fisso in avanti, come se fosse spaventato o catatonico. Nel frattempo i passanti hanno cercato di consolare anche la madre del bambino. I sanitari del 118 hanno immobilizzato il bambino, realizzando una sorta di fasciatura per stabilizzarlo durante il trasporto all’ospedale pediatrico Salesi. Secondo i sanitari del 118, le condizioni del bambino non erano preoccupanti, al punto che è stato caricato in ambulanza direttamente col passeggino, dal quale, dal momento del volo, non è più sceso. Resta l’ansia per quelle due perdite di conoscenza e gli esami svolti in ospedale dovranno fugare appunto qualsiasi dubbio. Qualora l’esito della diagnostica escluderà qualsiasi conseguenze neurologica seria, il bambino potrà essere subito dimesso.
Fonte Resto Del Carlino

 

 

Disclaimer

Questo SITO non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo al 339.666.60.70 Saranno immediatamente rimossi.

D2R PLAYER

SHOUTCAST RADIO
RADIO SIBILLA
DISCOVERY 2 RADIO

CRT CASTELLANO

CRT RADIO LUNAROSSA

LAIKA 2 RADIO
CREATIVE COMMONS MUSIC
Scienza, Spazio,
Informazione, Tecnologia, Gruppo WHATSAPP 340.666.74.51

 
 

Segnalazioni


Siamo raggiungibili su WhatsAPP al numero 340.666.74.51 

Chi c'è online

Abbiamo 172 visitatori e nessun utente online

NOSTRI AMICI

DEDICATO AD ANGELO


Questo è il cane bellissimo Angelo, impiccato e preso a mazzate da 4 balordi in Calabria, per non dimenticarlo....

Il Cane


Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione, fortuna o no, se siete ricco o povero. Siete il suo compagno e cio gli basta. Egli sarà sempre accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare se occorre la sua vita. E' il cane.  J.K. Jerome

Foto Ancona