Tutte le Notizie

Due notti da incubo per l’Hotel Nuovo Diana sul lungomare Da Vinci al Ciarnin, preso di mira da un gruppo di giovani turisti con schiamazzi fino a tarda notte e un tentativo di intrusione, che ha costretto il titolare a chiamare la polizia. Volevano infatti entrare nelle camere di alcune ragazze di cui si erano invaghiti. La prima lite in strada, con invito ad andarsene, è avvenuta nella tarda serata di mercoledì.

I ragazzi, tutti lombardi, hanno iniziato ad urlare fuori dalle finestre chiedendo alle giovani di scendere dopo averle incontrate in un bar. Niente da fare. Dopo un’accesa discussione hanno capito però e se ne sono andati. Il titolare quindi ha soprasseduto senza chiamare le forze dell’ordine. Nella notte tra giovedì e venerdì sempre loro sono tornati alla carica e a quel punto è stato necessario l’intervento di una volante.«A parte i soliti schiamazzi della sera prima – racconta l’albergatore Alberto Tassi – hanno iniziato con insistenza a voler entrare in albergo. Noi dovevamo tutelare anche gli altri clienti, oltretutto era notte e stavano già riposando, così abbiamo dovuto chiedere l’aiuto della polizia perché comunque non avevano alcuna intenzione di andarsene». Gli agenti sono riusciti ad identificarne due. Riportata la calma, la polizia ha riferito all’albergatore che avrebbe potuto sporgere querela. Cosa che finora non ha fatto e non sembra nemmeno intenzionato a fare. I giovani erano particolarmente allegri, forse anche per l’effetto di qualche bicchiere di troppo e volevano tirare fino a tardi in compagnia delle ragazze che invece ad una determinata ora sono rientrate in camera e, oltretutto, non erano nemmeno interessate a prolungare la serata con loro.
Fonte Corriere Adriatico

 

 

Disclaimer

Questo SITO non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo al 339.666.60.70 Saranno immediatamente rimossi.

D2R PLAYER

SHOUTCAST RADIO
RADIO SIBILLA
DISCOVERY 2 RADIO

CRT CASTELLANO

CRT RADIO LUNAROSSA

LAIKA 2 RADIO
CREATIVE COMMONS MUSIC
Scienza, Spazio,
Informazione, Tecnologia, Gruppo WHATSAPP 340.666.74.51

 
 

Segnalazioni


Siamo raggiungibili su WhatsAPP al numero 340.666.74.51 

Chi c'è online

Abbiamo 485 visitatori e nessun utente online

NOSTRI AMICI

DEDICATO AD ANGELO


Questo è il cane bellissimo Angelo, impiccato e preso a mazzate da 4 balordi in Calabria, per non dimenticarlo....

Il Cane


Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione, fortuna o no, se siete ricco o povero. Siete il suo compagno e cio gli basta. Egli sarà sempre accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare se occorre la sua vita. E' il cane.  J.K. Jerome

Foto Ancona