Tutte le Notizie

La vittima è il 57enne Luciano Copparini colto da malore.Aveva 57 anni Luciano Copparini, osimano. Sabato pomeriggio l’hanno trovato nella sua abitazione già morto. Viveva da solo. L’arresto cardiaco era sopraggiunto almeno una settimana prima. Un dramma che si è consumato tra le mura domestiche, forse nel sonno. A chiamare aiuto un’amica preoccupata che proprio sabato si è accorta dello strano odore che proveniva dalla sua casa.

Sul posto i carabinieri per constatare che l’uomo era morto.Il medico legale ha confermato la morte naturale che però potrebbe risalire anche a più di una settimana prima del rinvenimento. Un dramma della solitudine per un uomo, sempre allegro e sorridente come lo ricordano tanti osimani, che da tempo senza lavoro viveva in ristrettezze economiche. Addoloratissimi la madre Mafalda, il fratello Cesarino e la sorella Gabriella. La salma non sarà esposta per motivi-igienico sanitari. I funerali oggi pomeriggio alle 17 partendo dalla sua abitazione in via Roncisvalle direttamente al cimitero Maggiore per la tumulazione, senza celebrazione religiosa nel rispetto della volontà del defunto.
Fonte Resto Del Carlino

 

 

Disclaimer

Questo SITO non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo al 339.666.60.70 Saranno immediatamente rimossi.

D2R PLAYER

SHOUTCAST RADIO
RADIO SIBILLA
DISCOVERY 2 RADIO

CRT CASTELLANO

CRT RADIO LUNAROSSA

LAIKA 2 RADIO
CREATIVE COMMONS MUSIC
Scienza, Spazio,
Informazione, Tecnologia, Gruppo WHATSAPP 340.666.74.51

 
 

Segnalazioni


Siamo raggiungibili su WhatsAPP al numero 340.666.74.51 

Chi c'è online

Abbiamo 448 visitatori e nessun utente online

NOSTRI AMICI

DEDICATO AD ANGELO


Questo è il cane bellissimo Angelo, impiccato e preso a mazzate da 4 balordi in Calabria, per non dimenticarlo....

Il Cane


Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione, fortuna o no, se siete ricco o povero. Siete il suo compagno e cio gli basta. Egli sarà sempre accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare se occorre la sua vita. E' il cane.  J.K. Jerome

Foto Ancona