Tutte le Notizie

Privato cittadino fotografa e riesce a fare arrestare i predatori delle aree di servizio.Incuriosito dalla strana presenza di una monovolume ferma vicino ad un erogatore di benzina, l’uomo chiama i carabinieri della Tenenza di Falconara Marittima inviando in tempo reale una foto scattata di nascosto con il proprio smartphone.

Dalla foto è possibile notare un soggetto immortalato mentre, con fare indisturbato, simula un rifornimento di carburante, imbracciando un trapano a percussione piantato sullo sportello dell’accettatore di banconote.I militari intuiscono che non c’è tempo da perdere ed in una manciata di secondi si dirigono verso il distributore. L’uomo, nella stessa posa della foto viene sorpreso dai militari che, da un accesso secondario, piombano sul posto in borghese, interrompendo l’azione criminosa in pieno stato di flagranza. Insieme allo scassinatore viene bloccato anche il complice, nel classico atteggiamento da “palo”, intento a fare da vedetta tra la strada e la pensilina della stazione.I soggetti, un pesarese di 60 anni ed un sardo di 58, entrambi gravati da precedenti specifici (principalmente reati predatori), sono stati arrestati. Addosso avevvano tutto l’occorrente per lo scasso insieme a duemila euro in contanti, suddivisi in mazzette da 10 e 20 euro.
Fonte Corriere Adriatico

 

 

Disclaimer

Questo SITO non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo al 339.666.60.70 Saranno immediatamente rimossi.

D2R PLAYER

SHOUTCAST RADIO
RADIO SIBILLA
DISCOVERY 2 RADIO

CRT CASTELLANO

CRT RADIO LUNAROSSA

LAIKA 2 RADIO
CREATIVE COMMONS MUSIC
Scienza, Spazio,
Informazione, Tecnologia, Gruppo WHATSAPP 340.666.74.51

 
 

Segnalazioni


Siamo raggiungibili su WhatsAPP al numero 340.666.74.51 

Chi c'è online

Abbiamo 431 visitatori e nessun utente online

NOSTRI AMICI

DEDICATO AD ANGELO


Questo è il cane bellissimo Angelo, impiccato e preso a mazzate da 4 balordi in Calabria, per non dimenticarlo....

Il Cane


Non si cura di chiedersi se abbiate torto o ragione, fortuna o no, se siete ricco o povero. Siete il suo compagno e cio gli basta. Egli sarà sempre accanto a voi per confortarvi, proteggervi e dare se occorre la sua vita. E' il cane.  J.K. Jerome

Foto Ancona